#SpeedNeedsDirection: Eidoo protagonista con il pilota Federico Alberti al Mini Challenge 2019

April 18, 2019

Eidoo è entusiasta di annunciare di partecipare con una propria auto completamente brandizzata al MINI Challenge 2019, un campionato di fama mondiale dedicato alle auto MINI, in occasione del quale Eidoo ha sponsorizzato il pilota Federico Alberti.

Questo evento epico prevede 12 gare su 6 diversi circuiti in Italia, con la prima gara che si svolgerà il 7 aprile all’Autodromo Nazionale di Monza. Le altre date sono: 19 maggio a Misano, 23 giugno a Imola, 21 luglio al Mugello, Vallelunga il 15 settembre e ancora Monza il 20 ottobre.

Nel corso degli ultimi anni, Eidoo ha avuto l’opportunità di collaborare con alcune grandi aziende e marchi e ha anche aiutato le nuove startup a lanciare i loro progetti. Mentre continuerà ad esplorare queste opportunità anche nel 2019, ci sono diversi motivi per cui Eidoo ritiene abbia senso essere attivamente presente al Mini Challenge 2019.

L’auto è una John Cooper Works Mini Challenge Pro, completamente brandizzata con il logo e i colori di Eidoo, e sarà guidata dal pilota Federico Alberti.

Le Crypto diventano mainstream

Si tratta di una pietra miliare per Eidoo e per le criptovalute in generale, poiché, ad oggi, nessun’altra valuta ha partecipato a un evento MINI Challenge. Con le grandi aziende e le istituzioni più note che continuano ad unirsi allo spazio blockchain, questa è un’altra prova che le criptovalute si stanno muovendo verso il mainstream.

Gli eventi Mini Challenge hanno milioni di spettatori in tutto il mondo, soprattutto negli Stati Uniti, in Europa e in Australia.

“MINI ha una base di fan in crescita in tutto il mondo, composta principalmente da giovani che di solito sono gli stessi interessati alle nuove tecnologie come la blockchain e le criptovalute“, ha spiegato Natale Ferrara, fondatore di Eidoo.

La presenza del logo Eidoo sull’auto MINI, permetterebbe nelle intenzioni del team di far raggiungere al token EDO una maggiore conoscenza globale che può quindi guidare persone che non hanno mai sentito parlare di Eidoo o della blockchain prima d’ora a scoprire di più di questo settore.

SpeedNeedsDirection come movimento blockchain

In questa occasione Eidoo lancia l’hashtag #SpeedNeedsDirection come un parallelismo tra la velocità delle auto e le transazioni blockchain, evidenziando anche la giusta direzione che queste tecnologie – ma soprattutto le aziende – devono seguire una direzione corretta” per raggiungere risultati significativi: senza una direzione la velocità non solo è inutile ma anche pericolosa.

Nell’industria sono state pronunciate tante parole sul fatto che le criiptovalute non sono destinate ai criminali e che la tecnologia è qui per restare, ma dobbiamo tutti dare il giusto esempio utilizzando questa tecnologia in modo responsabile. Inoltre, è anche inmteresse di Eidoo rendere questo ambiente sempre più affidabile e trasparente ed è per questo motivo che Eidoo non conserva chiavi private né traccia gli utenti con strumenti di analisi blockchain.